Archivi Storici

La Scuola possiede fondi di archivi scientifici e amministrativi a testimonianza dell'attività svolta dalla sua fondazione ad oggi in Grecia e in Asia Minore.

I principali nuclei di documenti sono rappresentati dai seguenti fondi:

  • Fondo Halbherr: taccuini di scavo 1899 (Axòs), 1902-1905 e 1913-1914 (H. Triada), taccuini Stefani (H. Triada), numerosi taccuini (block notes) con annotazioni su iscrizioni cretesi, fotografie, schizzi e piante.
  • Fondo Pernier: 12 taccuini di scavo e rapporti delle esplorazioni effettuate a Creta a partire dal 1900 unitamente a numerose fotografie (monete, vasi e terracotte), appunti (notevole un libretto sui vasi di Kamares), schizzi e piante.
  • Fondo Paolini-Morricone: contiene un'ampia documentazione fotografica e grafica relatica all'attività italiana nel Dodecaneso, in specie a Rodi e a Coo, nel periodo dell'occupazione.
  • Fondo Iasos: taccuini di scavo relativi alle campagne degli anni 1960-1965 e 1967-1969, varie fotografie e elenchi dei materiali
  • Fondo Lemno: taccuini di scavo Chloi (1930, 1937-1939), Poliochni (1931-1936, 1950-1953), Efestia (1926-1930) nonché elenchi particolareggiati di oggetti provenienti da queste tre località.


L'accesso agli Archivi avviene su autorizzazione del Direttore della Scuola, previa specifica richiesta scritta. 

Catalogo del libro antico della SAIA

Catalogo del libro antico della SAIA - DOWNLOAD (pdf)